Read é 点と線 [Ten to Sen] by Seichō Matsumoto é manaihege.co

 Read é 点と線 [Ten to Sen] by Seichō Matsumoto é 4 5Una de las cosas que m s me han llamado la atenci n de El expreso de Tokio es el logrado efecto de incertidumbre que Matsumoto consigue imprimir a la resoluci n del caso Se trata de una novela en la que no sobresale ning n sospechoso por encima de otro, donde las escasas pistas disponibles conducen a v as de investigaci n absolutamente infruct feras y en la que, cuando por fin parece que las piezas encajan o un descubrimiento inesperado arroja algo de luz sobre el terreno, el escritor desmorona por completo la teor a elaborada y hay que empezar a construirla de nuevo Esto que parece un factor cuando menos obvio e indispensable en cualquier novela polic aca brilla con much sima m s fuerza en El expreso de Tokio, hasta el punto de inducir al lector a un estado de desconcierto total en el que solo se percibe lo infranqueable del misterio y por momentos uno tiene la sensaci n de quattro stelle, in onore dei treni giapponesi, puliti, puntuali, dove non si pu parlare al cellulare e col capostazione che fischia la partenza e fa l inchino della mancanza di dettagli sulla vita privata e sulle condizioni psichiche dei detective che svolgono l indagine A Senior Official In A Ministry Tainted With Scandal A Dining Car Receipt A Name Missing From A Passenger List And A Young Man And Woman Dead On A Beach In An Apparent Suicide Disconnected Points, But Not To A Determined Detective Who Keeps Searching For The Lines That Link The Living And The Dead Verit apparenteNon credo si possa apprezzare questo rapidissimo thriller scritto nel 1958 da Matsumoto senza essere mai stati in Giappone risulterebbe incomprensibile.
Tanti i luoghi dai nomi simili Honsh , Hokkaid , Hakata, Ky sh etc , tante le peculiarit giapponesi l a per la precisione, l attenzione minuziosa per la puntualit che si riflette sull orario dei treni, l uso del treno come mezzo di locomozione preferito, l efficienza del sistema ferroviario, l attenzione e il rispetto verso il prossimo.
Il libro velocissimo come i treni giapponesi ed quasi interamente basato su coincidenze ferroviarie e intuizioni investigative.
Due cadaveri su una spiaggia, a pochi chilometri da Tokyo Giovani amanti, cianuro un suicidio, chiaro Ma Le persone tendono ad agire sulla base di idee preconcette, Tokyo Express , romanzo d esordio di Seicho Matsumoto, scritto nel 1958 un compendio di diversi stilemi del giallo classico, non ultimo quello del giallo ferroviario anche se qui il crimine non avviene in treno ma la ferrovia fornisce l alibi frequentato dai pi grandi giallisti a partire da Agatha Christie con Assassinio sull Orient Express ma anche con Il mistero del treno azzurro e altri racconti, oppure da Freeman Wills Crofts con Il mistero dell espresso della notte Diversamente dal giallo all inglese per non un whodunit perch il colpevole si intuisce quasi subito ma una inverted detective story o howcatchem la Colombo dove il nucleo d interesse del plot capire come il crimine sia potuto accadere e soprattutto trovare le prove necessarie.
Quello che colpisce di questo gi Un bel giallo la Simenon ben costruito e per nulla scontato E poi gli scrittori giapponesi hanno secondo me una marcia in pi , a prescindere.
Ridicolo.
Se Adelphi comincia a proporre certi imbarazzi, siamo alla frutta A parte il titolo che gi da s risulta fastidiosamente fuorviante Appena si apre il volume salta all occhio subito che per qualit , sta roba sembra scritta da un dodicenne E non solo stilisticamente anche se la costruzione dei periodi e il lessico basterebbero da soli lo svolgimento delle indagini quanto meno imbarazzante O meglio l idea molto carina, ma qui i casi sono due o sono immensamente intelligente e oggi posso proclamarmi un genio, oppure l autore immensamente tonto oppure il suo investigatore, a scelta Mai successo di assistere alla comprensione del delitto con tanto imbarazzo, misto a piet per il ritardo di intuizioni da parte del cervellone di turno Ma cosa volevo pretendere gi dal collega di uno che ha la prima folgorazione perchnon tanto una questione di appetito, quanto di affettoN La qualit di un investigatore coincide con la sua ostinazione nel voler risolvere ogni caso, anche quelli che altri vorrebbero archiviare.
Ed cos che un lettore abbastanza sprovveduto sulla onorevole precisione giapponese, si incanta al rovello dell investigatore di turno che vuole seguire il proprio istinto intorno a un caso apparentemente semplice, e dunque frettolosamente archiviato, di un doppio suicidio passionale.
Le cose non stanno proprio cos come sembrano, ma per venire a capo del busillis dobbiamo 1 avere sott occhio la cartina del Giappone c alla fine del libro e controllarne spesso la geografia e la nomenclatura 2 farci una ragione del fatto che in Giappone i treni, da nord a sud, viaggiano rigorosamente puntuali difficile da credere



Videorecensione ,, , , .

Categories womens rights 0 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *